VIOLENTO

[Work in progress]
Cammino lungo strade che non portano da nessuna parte percepisco attorno a me schieramenti di quello che non sono ,di cuori vuoti senz’anima che hanno addosso solo un velo di finto candore
E vorrei non vedere ma forse è impossibile non vedere un diavolo con veste d’angelo che trafigge il sentimento ed è violento il male che io sento in un attimo di orrore chiamato normalità
certe volte non capisco se è colpa di questo mio cuore sbagliato sento e un nodo alla gola rifletto e non respiro e vorrei fuggire da me stesso infastidito dal fastidio provocato dall’anima che cerca quello che non c’è
E vorrei non vedere ma forse è impossibile non vedere un diavolo con veste d’angelo che trafigge il sentimento ed è violento il male che io sento in un attimo di orrore chiamato normalità
E soffocato da questa assurda frenesia piango e rido ,grido senza ascolto e mi confondo e non mi trovo, vedo il buio nei miei giorni e sento la violenza di questo sentimento violento come il male che io sento in un attimo d’orrore chiamato normalità..
03.42
09.06.09

Annunci

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...